sabato 26 giugno 2021

Home / Portfolio / sabato 26 giugno 2021
sabato 26 giugno 2021

Aula Magna Rubiconia Accademia dei Filopatridi – Savignano sul Rubicone
11.30 Quando viaggiavano gli Dei / Corinne Bonnet (in collegamento da Tolosa)

Podere Bislacco – Savignano sul Rubicone (viale della Resistenza, 16a)
19.00 Cesare, i confini di una conquista / Aperitivo con Antonella Prenner
21.30 Oltre le colonne d’Ercole letture dalla Divina Commedia – XXVI Inferno (Ulisse) / Giovanni Brizzi, interviene Marco Antonio Bazzocchi, reading di Silvio Castiglioni

Corinne Bonnet insegna Storia greca nell’Università Jean Jaurès di Tolosa. Dei suoi libri sono usciti in italiano da Carocci: I Fenici (2004) e La civiltà dei Fenici (con E. Guillon e F. Porzia, 2020); inoltre Gli dèi di Omero (curato con G. Pironti, 2016) e Roma, la città degli dèi (curato con E. Sanzi, 2018). Da ultimo ricordiamo per il Mulino Divinità in viaggio. Culti e miti in movimento nel Mediterraneo antico (con L. Bricault, 2021).

Marco Antonio Bazzocchi insegna Letteratura italiana moderna e contemporanea nell’Università di Bologna. Con il Mulino ha pubblicato Leopardi (2008), Esposizioni. Pasolini, Foucault e l’esercizio della verità (2017) e nel 2021 Con gli occhi di Artemisia. Roberto Longhi e la cultura italiana.

Giovanni Brizzi è professore emerito di Storia romana all’Università di Bologna. È direttore della Rivista storica dell’Antichità e della Rivista di Studi Militari. Tra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo: Canne. La sconfitta che fece vincere Roma (il Mulino, 2016), Ribelli contro Roma. Gli schiavi, Spartaco e l’altra Italia (il Mulino, 2017), Silla (il Mulino, 2018), Io, Annibale. Memorie di un condottiero (Laterza, 2019 e, da ultimo, Andare per le vie militari romane (il Mulino, 2020).

Silvio Castiglioni è attore e ricercatore teatrale, laureato in filosofia all’Università Cattolica di Milano, è tra i fondatori del CRT-Centro di Ricerca per il Teatro di Milano e del “Teatro di Ventura”, gruppo di punta del cosiddetto terzo teatro con cui realizza numerosi spettacoli. Ha scritto e interpretato, tra gli altri, Remengòn, voci dalla guerra e Filò. È stato direttore artistico del Festival di Santarcangelo e direttore artistico del CRT di Milano.

Antonella Prenner insegna Letteratura latina all’Università di Napoli Federico II. Da sempre sulle tracce di popoli nel mondo antico tra terra e mare. Oltre ai numerosi commenti, traduzioni e analisi di testi antichi, latini e greci, ha pubblicato due romanzi di successo: Tenebre: L’ultima disperata battaglia di Cicerone (SEM, 2018) e Caesar (Rizzoli, 2020).

La partecipazione è gratuita previa prenotazione obbligatoria.

PRENOTA QUI LA TUA CONFERENZA

This entry was posted in . Bookmark the permalink.